La prima cosa che devi fare quando setti un drone o un aereo è far riconoscere il ricevitore al trasmettitore in modo da poterlo controllare. In questo tutorial, ti mostrerò come associare un ricevitore Frsky alla radio Taranis o Horus. Quando hai un nuovo ricevitore (RX), devi prima associarlo al trasmettitore (TX), in modo che possano "dialogare", questa operazione si fa solo una volta. Devi rifarlo di nuovo quando hai aggiornato il firmware sul modulo ricevitore o trasmettitore. La stessa procedura dovrebbe applicarsi alla maggior parte dei ricevitori e trasmettitori Frsky, tra cui:

Ricevitori: R-XSR, XSR, X4R-SB, XM +, X8R e altro.

Radio: Taranis X9D, QX7, X-Lite e Horus X10S e altro ancora. 

Anche associare i ricevitori della serie R9 (come la R9MM) all'R9M è lo stesso, basta usare l'opzione di collegamento sotto "Modulo esterno".

 

ALIMENTARE IL RICEVITORE 

 

 Il ricevitore deve essere acceso durante il binding. Consiglio di collegare prima il ricevitore al controller di volo, poiché questo è il modo più semplice per farlo. Altrimenti puoi anche alimentare il tuo ricevitore con una fonte di alimentazione a 5V. Ecco un esempio di schema elettrico. Per il binding, SBUS e Smart Port non sono necessari, ma va bene lasciarli collegati se lo si desidera. Tutto ciò di cui hai bisogno sono i cavi 5V e di terra.  

 

PROCEDURA DI BINDING

Accendi la tua Taranis, vai alla pagina "Impostazione del modello" premendo una volta il pulsante Menu. Scorrere verso il basso e trovare "Modulo interno", selezionare la modalità D16 per qualsiasi ricevitore della serie X che include R-XSR, X4R-SB, XSR, XM +, XM e X8R. Per i ricevitori della serie D come D4R-II, selezionare la modalità D8 (solo su firmware fcc). Premi [Bind] e ti verranno chieste 4 opzioni. Basta scegliere "Ch1-8 Telem ON". (ma se sei curioso di sapere quali altre opzioni significano, questo post spiega le differenze), la tua Taranis dovrebbe iniziare a emettere un suono cinguettante intermittente, indicando che è in modalità bind. 

Ogni RX Frsky ha un pulsante di collegamento fisico su di esso. A volte è etichettato come "F/S", perché è usato anche per impostare il failsafe del ricevitore.Tenere premuto il tasto Failsafe mentre si accende il ricevitore, il LED rosso dovrebbe iniziare a lampeggiare indicando che è in modalità Bind. È ora possibile rilasciare il pulsante. L'associazione non dovrebbe richiedere più di pochi secondi. Uscire dalla modalità di bind sulla Taranis e scollegare l'alimentazione dal ricevitore. Accendere nuovamente il ricevitore senza premere il pulsante di collegamento. Dovresti vedere un LED verde fisso, a indicare che l'associazione ha avuto successo e che il TX sta comunicando con RX. 

 

NON RIUSCITE A BINDARE?
Se non riesci a "legare" l'RX alla TX dopo diversi tentativi, ecco le possibili cause, il modulo RX e TX potrebbe avere firmware non abbinato, vale a dire EU-LBT e firmware internazionale (FCC). Se si conosce il firmware che si possiede su Taranis, basta convertire l'RX nel firmware corretto e riprovare, altrimenti potresti aver selezionato la modalità sbagliata, ad esempio D8 e D16, oppure il pulsante Bind sul ricevitore è danneggiato. 

 

CONFIGURARE LA RICEVENTE SULLLA FC
Per i ricevitori della serie X, i due noti protocolli di ricezione sono SBUS e FPort, l'impostazione è leggermente diversa. FPort ha vantaggi rispetto SBUS, in quanto utilizza solo 1 filo per il collegamento di controllo e collegamento telemetria, questo combinando SBUS e Smartport in un unico filo. Lo svantaggio è che devi flashare il firmware del tuo ricevitore per poter usare FPort. Se vuoi evitare di flashare firmware, usa solo SBUS e SPort. Sono più o meno identici in termini di prestazioni. Questa guida spiega come configurare SBUS e SmartPort e come configurare FPort. 

 

SETTARE IL FAILSAFE
Non dimenticare di settare il Failsafe appena bindata la ricevente! 

 Courtesy of Oscar Liang